Bellezza: il look giusto per un uomo

Per un look al top, l’uomo ha bisogno di un taglio di capelli e la barba curata. Ma per essere al completo, nella bellezza dell’uomo anche indossare gli occhiali fa la sua parte, perchè mettono in risalto il volto della persona. Per avere dei consigli utili su come curare la propria barba al top si può cliccare su philips one blade recensione, dove troverai i migliori rasoi che si possono usare.

Per ottenere un cambiamento

Vediamo come fare per dare una dritta al cambiamento look. Secondo la forma del viso, bisogna capire prima di tutto quale sia il taglio giusto dei capelli, se lunghi, corti, rasati o comunque un look che dona soprattutto secondo al tipo della persona. Dopo aver capito questo primo passo, tocca alla barba, anche qui, bisogna scegliere quella adatta se lunga, corta, rasata, se fare un bel pizzetto o tenere il viso pulito. Se si vuole seguire la moda, oggi è la barba lunga che allo stesso tempo però non sta bene a tutti, quindi è sempre consigliato seguire i lineamenti del viso sia per il taglio capelli che per la barba che si vuole ottenere. Per scegliere un buon dentista mentre si è fuori città ed avere maggiori informazioni si può leggere questo articolo.

Secondo gli esperti

Un’altra cosa importante che consente un bel cambiamento di look, sono anche gli occhiali che comunque fanno la sua figura. Ma anche qui è sempre da tener conto la forma del proprio viso, trovare gli occhiali giusti non è molto facile. Seguendo i consigli di Simone Forini e Arcangelo Petrillo, che sono due rinomati Barbers del marchio dell’occhialeria italiana, insieme ad Elisa Negro Coach & Consulente di Stile, hanno ideato un vademecum per la scelta sui tagli più adatti agli uomini e lo stile delle montature per avere un look infallibile. Vediamo quindi secondo la forma del viso quali tagli di capelli, barba e occhiali si adattano per ottenere questo cambiamento.

Le forme del viso

Per un viso a triangolo dove si possiede un volto con maggiore larghezza soprattutto nell’area della fronte fino ad assottigliarsi sul mento, per l’accessorio dell’occhiale meglio se tondi e proporzionati con la fronte. Invece per il taglio di capelli, meglio se naturali e con volume sulla parte superiore della testa accompagnata da una rasatura laterale. Per la barba, meglio piena o a metà tra una barba curata e una incolta. Per chi ha un viso tondo con forme di spigolosità e lunghezza del volto con degli zigomi larghi, gli occhiali giusti da indossare sono quelli dalle montature allungate verso l’esterno in modo da slanciare il viso tondeggiante. Invece riguardo alla barba per questo tipo di volto è meglio corta ai lati e voluminosa nella parte superiore, quindi quella ideale sarebbe la ducktail beard.
Per un chi ha un viso ovale o allungato dove il viso risulta più sottile, con guance e zigomi non sporgenti, si consigliano degli occhiali che hanno forme delicate rispetto a modelli squadrati o dal taglio netto. Per il look dei capelli, meglio un taglio voluminoso e classico con una riga laterale mentre la barba, si consiglia piena e ben definita.

Per le altre forme del viso

Invece per un viso a triangolo e quadrato
con una mandibola sporgente occorrono degli occhiali che  che non evidenziano i lineamenti quindi riempitivi dalla montatura ovale o tonda. Riguardo al taglio dei capelli meglio se corti o rasati con un ciuffo laterale che cade sulla fronte. Per la barba anche qui meglio se definita, alla hollywoodiana, modellando la parte inferiore per poi farla a punta.
Per chi ha un viso a diamante con fronte e mento stretti e zigomi pronunciati meglio trovare un paio di occhiali che ne valorizzano la forma. Per un taglio di capelli al top, è consigliato qualcosa che valorizzi la larghezza della fronte e del mento con frange e ciuffi. Mentre per la barba la french fork beard o la Van Dyke, che donano quella originalità per un look infallibile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *