Come iniziare a guadagnare con le scommesse sportive

Le scommesse sportive sono un fenomeno in costante crescita in tutta Europa, in particolare nel nostro paese.

Online è possibile trovare centinaia di bookmakers che offrono scommesse su eventi sportivi.

La facilità con cui si può iniziare a guadagnare con le scommesse sportive è una delle maggiori attrattive del momento.

Non ci vuole molto per iniziare, perché tutto ciò che serve è disponibile tramite applicazioni mobili e siti web desktop nella maggior parte dei Paesi.

La prima cosa da fare è iscriversi a un bookmaker affidabile, preferibilmente un bookmakers controllato da un organismo europeo, e con una buona assistenza clienti.

Una volta iscritti, controllate le loro offerte di benvenuto come bonus di benvenuto del casinò slot10 e i programmi fedeltà che vi permettono di guadagnare più soldi se continuate a piazzare scommesse sul loro sito regolarmente.

Se volete sapere come iniziare a guadagnare con le scommesse sportive, leggete questa guida!

Vi spiegheremo tutto, da quali tipi di scommesse sportive esistono, ai rischi connessi e a quali siti hanno i migliori tassi di vincita per i nuovi depositanti che iniziano a giocare.

Cosa sono le scommesse sportive?

Si tratta di una scommessa effettuata sull’esito di un evento sportivo, come ad esempio il risultato finale di una partita o la vittoria di un atleta in determinate discipline.

I bookmakers, ovvero coloro che accettano le scommesse, propongono diversi tipi di scommesse e diverse quote sul vincitore della gara.

La maggior parte delle volte si può scegliere tra diverse opzioni: la classica scommessa “vincitore”, la scommessa “over/under” (dove si punta sul numero totale di gol o punti segnati durante la partita), e altre ancora.

Tra i pro delle scommesse sportive c’è sicuramente l’aspetto ludico: fare delle previsioni è divertente, specialmente se si puntano cifre basse.

 

Pro e contro delle scommesse sportive

Ci sono molti pro e contro riguardo alle scommesse sportive. Alcuni dicono che le scommesse sportive aumentano l’interesse per lo sport e che questo può essere positivo sia per gli spettatori che per gli atleti.

Altri sostengono invece che le scommesse portano solo alla corruzione degli sportivi e alla manipolazione dei risultati delle competizioni .

 

Quanto si può guadagnare con le scommesse sportive?

Solitamente, nelle scommesse sul vincitore di un evento si può guadagnare il 10-15% del proprio investimento, mentre nelle scommesse sugli altri aspetti dell’evento si può arrivare a guadagnare fino al 50%

 

Rischi delle scommesse sportive

Le scommesse sportive presentano diversi rischi. In primo luogo, bisogna considerare il fatto che si tratta di un investimento e, come tale, il denaro può essere perso.

In secondo luogo, le scommesse sportive sono generalmente a breve termine e quindi i guadagni potenziali sono limitati.

Infine, c’è il rischio di dipendenza dalle scommesse sportive: molte persone iniziano a fare scommesse perché vogliono vincere facilmente e rapidamente denaro, ma finiscono per spendere sempre più tempo e denaro nel tentativo di raggiungere questo obiettivo.

 

Come tenere al sicuro il proprio saldo in una scommessa sportiva

Innanzitutto, per evitare di perdere tutto il proprio saldo in una scommessa sportiva, è importante non puntare mai più del 5% del totale a disposizione.

In questo modo, anche se dovessimo perdere la nostra scommessa, avremmo ancora abbastanza denaro da poter riprovare e magari vincere la volta successiva.

In secondo luogo, è sempre meglio impostare un limite di perdita giornaliero o settimanale.

In questo modo ci assicuriamo che non spenderemo mai più denaro del dovuto e che se dovessimo comunque avere una giornata no, almeno non avremmo perso tutto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *