Landing page aumentano le vendite

Come le landing page aumentano le vendite

Il mondo di internet si sta evolvendo velocemente e sta acquisendo sempre più potere nel mondo del commercio.

Tanti pensano che nel mondo virtuale sia più facile trovare clienti a cui vendere il proprio prodotto, ma non è così. Anche in questo caso è indispensabile utilizzare delle strategie di mercato e, una di queste, è la landing page.

Che cos’è una landing page?

La landing page, che tradotto significa pagina di destinazione, non è altro che una pagina Web che permette, tramite un form, la raccolta d’informazioni sui visitatori. Le persone che arrivano alla landing page sono spinte a compiere una serie di azioni che le porteranno a obiettivi definiti, il tutto esclusivamente in modo gratuito.

la pagina deve essere ben strutturata e  per svolgere appieno la sua funzione deve essere diretta a uno specifico flusso di traffico.

Perché è importante creare una buona landing page?

La landing page è lo strumento fondamentale per avere un e-commerce di successo, infatti, questa pagina fa parte della strategia di Web Marketing.

Volendo essere più chiari, questo strumento, gioca il ruolo fondamentale di convertire i visitatori in acquirenti e la sua ottimizzazione è il metodo più efficiente per aumentare le vendite.

Per dare i migliori risultati, la landing page, non deve essere collegata alla home page o alla mappa del sito e non deve essere accessibile direttamente al visitatore. Una volta intercettato il potenziale acquirente, deve fare in modo di evitare il rimbalzo, cioè non deve permettere al cliente di “fuggire”.

Tutto questo serve a fare in modo che la pagina sia completamente svincolata dalle tecniche d’indicizzazione. Questo permette di avere la certezza che il traffico generato dalla pagina sia legato alla campagna pubblicitaria cui è stata associata. La landing page per le campagne pubblicitarie è l’unico modo per avere i dati sul traffico ottenuto.

Questa pagina, abbinata alle tecniche di indicizzazione e posizionamento, è un mezzo strategico e indispensabile per essere sempre un passo avanti nella competizione di un mercato che si sta facendo affollato.

Ovviamente, dietro alla landing page ci deve essere un sito snello e veloce che fa in modo di sfruttare il traffico portato dalla pagina: se la conversione non è portata a termine il risultato sarà nullo. Questo indica che il form è fondamentale per migliorare le vendite, ma è funzionale solo se è supportato da un buon sito di e-commerce, ben strutturato e facilmente fruibile.

Perché è importante portare il cliente a una landing page?

È  importante perché sappiamo che il cliente che arriva tramite la landing page è interessato a quella determinata campagna pubblicitaria!

Chi visita la home page di un e-commerce potrebbe essere lì per curiosità, per caso, per reperire informazioni, non necessariamente per acquistare. La home page, inoltre, è dispersiva: offre collegamenti ad altre pagine o a link che magari deviano i pensieri del visitatore.

Invece, se un cliente si sofferma a compilare il form per arrivare a quella promozione specifica, è sicuramente più determinato e intenzionato a concludere l’acquisto.

Nel from si dovranno inserire i propri dati e una mail che diventerà il trait d’union tra il cliente e il sito e-commerce. Tramite questo secondo passaggio, il cliente sarà fidelizzato e mantenuto costantemente aggiornato sulle attività dell’e-commerce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *