Forex: cos’è e che prospettive offre

 

Il Forex è il mercato del cambio tra valute, quello in cui ogni giorno al mondo si effettuano i maggiori scambi finanziari. Il piccolo investitore potrebbe pensare che si tratti di un mercato in cui è difficile entrare e che, soprattutto, servano capitali di una certa importanza. Se è vero che per speculare sulla compravendita di valuta estera in effetti è importante mettere in gioco cifre significative, è anche vero che esistono altri mezzi per investire nel mercato Forex. Sono disponibili online anche interessanti guide che insegnano come investire con buonsenso nel Forex, adatte anche ai principianti.

Speculare sul Forex
Come abbiamo detto, il mercato Forex è quello costituito dalle negoziazioni sui cambi tra valute. Oggi come in passato un’ampia fetta di questo mercato è costituita dall’effettivo cambio tra valute, ossia dall’acquisto di una valuta estera, a fronte di un pagamento in altra valuta. Contribuiscono a rendere molto ampio questo mercato sia le vere e proprie speculazioni, sia le situazioni in cui un soggetto, o un’azienda, è costretto ad acquistare una valuta straniera per un pagamento o una qualsiasi transazione. Per quanto riguarda le speculazioni, oggi sono disponibili anche per chi non ha intenzione di dedicarsi alla compravendita e desidera ottenere un riscontro economico rapido e particolarmente elevato. Stiamo parlando di tipologie di contratti accessibili da parte di qualsiasi investitore, che si basano sul cambio tra una coppia di valute. Di fatto si opera nel Forex, in quanto i contratti si basano sulle quotazioni tra due valute, senza però che l’investitore abbia alcun interesse nell’utilizzare, o nel mantenere, la valuta su cui sta negoziando.

Come fare trading nel Forex
Per poter speculare sul cambio tra due valute nel Forex è necessario trovare un buon broker, che sia in grado di offrire le coppie di valute tra gli asset della giornata. Ci sono piattaforme di trading completamente dedicate al Forex, così come piattaforme che spaziano su più mercati, compreso il Forex. La scelta dell’una o dell’altra tipologia dipende dalle intenzioni del singolo investitore, anche se spesso chi è alle prime armi predilige piattaforme ibride, che offrano asset di vari mercati, in modo da poter comprendere con maggiore facilità quale sia quello che si predilige, di fatto testandoli tutti. La prima caratteristica che un buon broker deve avere è la completa legalità delle transazioni. Per verificarla è sufficiente controllare che il sito del broker sia in grado di mostrare le necessarie certificazioni, che servono per operare all’interno del mercato europeo. Tali certificazioni sono rilasciate da organismi di controllo, come ad esempio la Consob.

La leva finanziaria
Chi si dedica alle negoziazioni nel Forex ha la possibilità di ottenere contratti che godono della leva finanziaria. In pratica si accede a contratti che hanno un valore nominale elevatissimo, anche di varie migliaia di euro, depositando come cauzione solo una piccola percentuale di tale cifra. In pratica si investe una quota non eccessiva, per ottenere guadagni molto elevati. La leva è particolarmente attraente, ma anche molto pericolosa. In caso di negoziazione che non va a buon fine infatti si possono perdere ampie fette del capitale a disposizione. Conviene utilizzare la leva finanziaria solo quando si hanno precise conoscenze di come funziona il Forex.

Su quali valute negoziare
Su questo argomento esistono opinioni contrastanti. Quando si negozia nel Forex si ragiona sempre su una coppia di valute, che possono essere tra quelle più note e usate al mondo, come Euro, dollaro o sterlina, oppure di tipo esotico, come la Lira turca o il Rand sudafricano. Le valute esotiche offrono spesso una elevata volatilità, permettendo al trader di ottenere rapidi ritorni sul proprio investimento. I rischi però sono particolarmente elevati, in quanto è più difficile comprendere quali siano le motivazioni che spostano verso l’alto o verso il basso il valore delle quotazioni di cambio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *