Credere nei sogni fa bene? 8 cose da sapere

Anche se, come facevano i Greci, molti credono che i sogni nascondano un significato, in alcuni casi, sognare è solo un modo utilizzato dal nostro cervello per elaborare i dati di troppo. I sogni hanno sempre affascinato l’uomo fin dalla notte dei tempi ed è quindi del tutto normale che anche tu ti faccia delle domande e voglia saperne di più a riguardo.

8 curiosità sul significato dei sogni

1) I sogni sono lo specchio di verità profonde

Secondo molti esperti, i sogni sono un modo che il nostro cervello e il nostro inconscio hanno per comunicarci cose che, nella vita di tutti i giorni, potrebbero sfuggirci. Devi sapere che spesso paure, norme sociali e convinzioni potrebbero fungere da ostacolo alla reale conoscenza e alla ricerca della propria identità. Mediante l’interpretazione di sogni e incubi, gli specialisti potranno aiutarti a giudicare la tua vita e te stesso da un’altra prospettiva.

2) Presta attenzione ai sogni ricorrenti

Ti capita di sognare sempre la stessa situazione? In questo caso potrebbe essere un tentativo del tuo subconscio di spronarti a risolvere uno specifico problema. Molto spesso i sogni ricorrenti potrebbero essere la spia di una questione irrisolta. Se dovesse capitarti, ti consigliamo di fermarti a riflettere, per mettere in evidenza possibili blocchi psicologici o eventuali conflitti irrisolti. Secondo molti studiosi, un sogno ricorrente andrebbe interpretato come un’urgenza da comprendere il prima possibile con un lavoro di analisi su se stessi. Inoltre i sogni ricorrenti possono avere, a seconda dei casi, un significato letterale o simbolico. Anche il significato di un sogno ricorrente potrebbe variare nel tempo e avere quindi una valenza diversa a seconda dell’età e del contesto.

3) Non c’è sempre un significato nascosto

Non è sempre vero che dietro i sogni ci sia un significato nascosto. Mentre alcuni sogni potrebbero rivelare passioni e desideri segreti, altri vanno interpretati semplicemente come il modo con cui la tua mente ha elaborato degli stimoli e degli input in eccesso. Qualora dovesse capitarti, ad esempio, di sognare la morte di qualcuno, questo non significa che devi prepararti per il decesso imminente di una persona cara, quanto piuttosto che dovresti pensare alla fine di una relazione importante o di un progetto. L’interpretazione quindi dipende direttamente anche dal contesto culturale e dalla situazione personale di ciascuno.

4) Meglio non improvvisarsi psicologi

Non basta sfogliare un libro di analisi dei sogni o leggere qualche forum per diventare degli esperti in grado di interpretare messaggi e significati dei sogni. Possiamo dire che l’interpretazione dei sogni non è uno strumento uguale per tutti in qualsiasi situazione. Piuttosto che lanciarsi in avventate conclusioni e analisi sconclusionate, ti converrebbe prenotare un incontro con uno specialista di psicoanalisi specializzato nell’interpretazione dei sogni.

5) Esistono sogni con un significato chiaro per tutti

Anche se siamo tutti diversi ci sono dei sogni che potremmo definire “classici” che sono comuni a molte persone che non hanno alcun legame l’una con l’altra. Un esempio potrebbe essere il tipico sogno consistente nell’immaginare di arrivare in ritardo a un esame o di non essere preparato oppure di voler correre o urlare senza riuscirci. In questi casi il messaggio di fondo potrebbe essere quello della paura di fallire. Chiaramente però i sogni, anche quelli classici, andranno sempre valutati tenendo conto del vissuto soggettivo di ciascuno.

6) Puoi programmare i bei sogni

Sembra incredibile ma esisterebbe la possibilità di programmare i tuoi sogni senza nemmeno saperlo. Ad esempio qualora ti capitasse di rimuginare su un problema specifico prima di dormire potrebbe capitarti di sognare proprio quel problema. Molti specialisti consigliano di concentrarsi apposta su pensieri positivi prima di dormire così da stimolare il tuo subconscio in una certa direzione. Inoltre molti parlano anche di sogno lucido, ovvero un sogno all’interno del quale si è consapevoli di stare sognando. Secondo alcuni studi tu saresti in grado di controllare il contenuto dei sogni per un tempo massimo di trenta minuti. Durante il cosiddetto sogno lucido si tende a sognare di volare ma anche di passare attraverso i muri e di viaggiare nel tempo.

7) L’importanza del contesto

Qualsiasi riflessione sul significato e sull’interpretazione dei sogni non può essere mai divisa dal suo contesto. Dovrai quindi analizzare i tuoi sogni tenendo sempre conto del tuo vissuto e delle esperienze che stai vivendo in quel momento. Due persone potrebbero quindi fare lo stesso sogno ma lo stesso potrebbe avere due significati del tutto diversi.

8) Si sogna a colori e in bianco e nero

La stragrande maggioranza dei sogni è a colori, tuttavia ci sono anche delle persone che sognano in bianco e nero. Anche in questo caso è difficile dare una interpretazione univoca anche perché, secondo alcuni studi, molti sognatori affermano di fare prevalentemente sogni in “color pastello”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *