Cosa possiamo fare in Puglia in Autunno?

La puglia oltre il mare

La Puglia è una regione che si fa amare non solamente nel periodo estivo per via del suo mare caraibico, ma durante tutto l’anno. Si tratta infatti di una regione che continua ad attirare turisti anche fuori stagione. Questo per via delle numerose possibilità offerte, sia per quanto riguarda i luoghi di interesse artistico o culturale presenti, sia per le numerose attività che si possono svolgere.

Andiamo pertanto a parlare delle diverse attività che possiamo svolgere durante una vacanza in Puglia in Autunno.

Raccolta di castagne

Le castagne sono il prodotto per eccellenza simbolo dell’Autunno. Potremo dedicare una giornata a passeggiare tra i castagneti del Gargano, delle Murge o del basso Salento alla ricerca del pregiato frutto. Un’attività rilassante e divertente che ci farà entrare in contatto diretto con la natura.

Rilassarsi in una masseria o in una villa con piscina

Si sa che in Puglia l’estate dura a lungo. Non a caso le spiagge continuano ad essere piene anche nei mesi di Settembre-Ottobre. Che dire allora di affittare una location unica dove trascorrere in piena tranquillità i propri giorni di vacanza, magari rilassandoci sorseggiando un cocktail a bordo piscina? Potremo prenotare una delle ville con piscina Ostuni, che tra l’altro è una zona di grande interesse artistico e culturale. Oppure potremmo optare per un trullo di lusso nelle Murge o per una masseria con piscina in Salento. Di solito queste sistemazioni prevedono un numero consistente di posti letto, offrendoci la possibilità di avere a disposizione un piccolo resort con il vantaggio di non doverlo condividere con degli sconosciuti ma con una compagnia selezionata.

Escursioni a cavallo

Anche in questo caso le possibilità non mancano. Dal Gargano alle Murge, fino ad arrivare in Salento, sono tantissimi i maneggi e gli agriturismi che organizzano delle escursioni a cavallo per raggiungere godersi appieno le bellezze del territorio.

Escursioni in Barca

Sia il Gargano, nelle zona di Peschici, che il Salento, presso Castro e Tricase si rivelano delle zone perfette per le escursioni in barca, grazie alle numerose insenature ed alle grotte che impreziosiscono la costa.

Trekking nelle aree naturali

Esistono in Puglia diverse riserve naturali marine e non, che aspettano solamente di essere ammirate in tutta la loro bellezza. Si potrebbe scrivere un libro su tutte le riserve presenti sul territorio e sulle loro ricchezze. Ne menzioniamo tre, quelle a nostro avviso più interessanti.

L’area protetta marina di Torre Guaceto, una passeggiata ricostituente vicino al mare in quest’area ricca di fauna selvatica e specie vegetali paludose. Si potrà raggiungere una torre difensiva del sedicesimo secolo ed un museo per i visitatori.

La riserva naturale delle “Cesine” è un’area protetta dal WWF. Il motivo è che in questa piccola oasi naturale stazionano degli uccelli migratori durante il loro lungo viaggio dall’Africa all’Europa.

Il parco naturale di Punta Pizzo, vicino Gallipoli, mette a disposizione dei percorsi di trekkin vicino alla spiaggia, per poter ammirare un territorio quasi lunare, su cui l’uomo ha inciso poco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *