Calcio: la partita Udinese-Roma e la preoccupazione per il calciatore Evan N Dika

Durante la sfida tra la Roma e l’Udinese, il giocatore ivoriano Evan N Dicka si è accasciato a terra. Il giovane si è toccato il petto ed ha creato preoccupazione in campo pensando ad un infarto.

Cosa è successo

Mentre si gioca in campo, con un risultato di 1-1 per la sfida Roma-Udinese, il calciatore Evan N Dika si è sentito male poco prima della fine della partita. A quel punto viene sospesa dopo che l’ivoriano si è visto accasciarsi a terra toccandosi il petto. Subito all’accaduto sono arrivati i soccorsi che lo hanno posto ad un immediato elettrocardiogramma prima di ricoverarlo in ospedale. Fortunatamente, gli accertamenti fatti hanno escluso il fatto che si trattasse di un infarto, ma comunque il ragazzo deve finire di fare altri esami al reparto di emodinamica dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. Da come sappiamo, Evan si è ripreso e anche il club giallorosso afferma che il calciatore sembra essere di buon umore spargendo notizia anche su tutti i social network in modo da tranquillizzare ed aggiornare i loro tifosi.

La partita

Nel momento in cui Evan N Dika si è sentito male e soccorso dal 118, la partita è stata sospesa ma quei pochi minuti mancanti dovrebbero essere ripresi a breve e molto probabilmente entro i prossimi giorni. Il risultato dunque resta fermo 1-1 dove in quel recupero tutto ancora potrebbe cambiare per una vittoria. Il tecnico della Roma, Daniele De Rossi, preoccupato per Evan Ndicka ha dimostrato la sua vicinanza al difensore mostrandosi molto agitato soprattutto mentre arrivano i soccorsi. Non si mette in dubbio che il tecnico sia abbastanza nervoso mentre cerca infermieri e medici per aiutare il giocatore in difficoltà. La preoccupazione maggiore più che altro è perchè Evan si tocca il petto e fa pensare ad un infarto e giustamente in quell’attimo tutti hanno avuto il fiato sospeso.

Daniele De Rossi e la sua preoccupazione per Evan

Infatti, dai gesti dell’allenatore Daniele De Rossi che è apparso angosciato, si è capito che probabilmente l’accaduto era piuttosto grave in fin dei conti perchè anche i compagni di Evan si notano fare gesti di silenzio verso la tribuna. Insomma, 25 mila persone zittite per il rispetto del difensore che ha un malore desta preoccupazione, ma non solo, anche la paura di Daniele De Rossi smuove tutto lo stadio. Si notano anche movimenti strani, sia con l’arbitro Pairetto che con Gabriele Cioffi e mentre Evan Ndicka viene portato via, il tecnico mostra un cenno di carezza. L’accaduto ha permesso di vivere attimi angoscianti, dove i calciatori si sono uniti in circolo e dove telecamere e microfoni si avvicinano per lo scoop. Si sente la voce del tecnico dei giallorossi che dichiara: ” Non si può continuare, perché i ragazzi non ce la fanno “.

La situazione attuale di Evan N Dika

Da parte di Daniele De Rossi si vede molta umanità e insieme a Gianluca Mancini si recano negli spogliatoi. I soccorsi che hanno accertato gli esami del difensore, hanno dato sollievo al tecnico, tanto da spiegare poi la situazione dell ivoriano. In effetti, dopo questo spavento anche lo stesso arbitro Pairetto ha comunicato l’interruzione della partita lasciando in dubbio tanti tifosi anche se alla fine non si è trattato di un infarto. La bella notizia è che Evan sta bene ma comunque deve affrontare degli esami più approfonditi all’ospedale. Intanto il tecnico ha fatto un sospiro ed è apparso più tranquillo mentre aspetta altre novità sul difensore. Accedi alle offerte dei nuovi bookmakers dove propongono quote, pronostici strategie e statistiche sempre aggiornate per te, inoltre la piattaforma regala bonus di benvenuto e vantaggi escluvisi che puoi verificare leggendo le recensioni di 1 win italia, ci fa capire che il sito è molto affidabile e serio.

Daniele De Rossi

Sicuramente per Daniele De Rossi che è poco tempo che si trova ad allenare la Roma, questo dispiace. Nonostante la sostituzione con Jos è Mourinho, dimostra serenità, altruismo e umanità verso i suoi ragazzi, ha iniziato un buon campionato con 10 vittorie, quattro pareggi e due sconfitte tra Champions e la semifinale di Europa League. Oltre ad essere un tecnico che ha buoni obiettivi, per quello che è successo ad Evan N Dika, ha dimostrato anche la sua comprensione soprattutto nel momento in cui si vede entrare nel reparto di cardiologia per andare a trovare Evan.Forse a differenza del vecchio portoghese, Danele De Rossi è molto più umano. Se vuoi sapere il costo dei sistemi antifurto per la tua casa, clicca qui e confronta quallo pi adatto alle tue esigenze.